> Per ragazzi > Cosa aspettarsi da un romanzo in versi per ragazzi

BOOK SOUNDTRACK

09 . 04 . 2019

Cosa aspettarsi da un romanzo in versi per ragazzi

La lunga discesa

Caro lettore,

preparati, perché questo libro non ha niente a che vedere con ciò che hai letto finora.

A prima vista La lunga discesa di Jason Reynolds potrebbe sembrare uno young adult come tanti altri: Will è un ragazzo che vive in un sobborgo difficile americano con poche certezze nella vita, sua madre e il suo adorato fratello maggiore, Shawn.

Questo delicato equilibrio viene stravolto del tutto quando, un giorno, l’amato fratello Shawn viene ucciso.

Da quel momento in poi per Will ci sarà solo una regola: vendetta.

Apparentemente La lunga discesa sembra una storia come tante. Ma se hai avuto modo di imbatterti in Jason Reynolds saprai già che oltre a una trama di presunta vendetta c’è molto di più.

Cosa c’è di incredibile in La lunga discesa

Devi sapere intanto che indipendentemente da quel che succeda, nel quartiere di Will ci sono delle regole che vanno rispettate:

N.1: PIANGERE
Non si fa. In nessun caso.
N. 2: FARE LA SPIA
Non si fa.In nessun caso.
N. 3: VENDETTA
Se qualcuno che ami viene ammazzato, trova la persona che lo ha ammazzato e ammazzala.

Fin qui tutto regolare non fosse che l’intera vicenda viene narrata in versi.

GUAI E MACELLI

ce li passiamo come le T-shirt di marca

da queste parti. Sempre troppo grandi.

Mai stirate.

li ereditiamo come un baule d’oro

degli sciocchi o una mappa del tesoro

che non porta da nessuna parte.

Dire però che La lunga discesa è un romanzo in versi sarebbe fuorviante: è qualcosa di più vicino a un pezzo di musica trap o a un incontro di slam poetry, è essenziale e immediato, tutto ciò che serve per scandagliare l’animo di un giovane ragazzo in balia delle emozioni più estreme.

Ma, nonostante tutto, rispettoso delle regole.

Quel che però non viene detto della regola numero 3, è che potresti sbagliare bersaglio.

E ci sarà sempre qualcuno pronto a seguire Le Regole.

Se deciderai di salire nell’ascensore con Will, prova a farlo ad alta voce.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery