News > Booktrivia > Un libro e passa tutto: 7 motivi per leggere di più

BOOK SOUNDTRACK

15 . 06 . 2015

Un libro e passa tutto: 7 motivi per leggere di più

A suggerirli sono i lettori di tutto il mondo!

I motivi per leggere di più

I libri risvegliano le emozioni: non è solo opinione comune, ma esistono anche argomentazioni di carattere scientifico che lo dimostrano. Ma a parte i pareri autorevoli, appare interessante scoprire l’opinione dei lettori, chiedendo loro per quale motivo bisognerebbe leggere di più. BuzzFeed ha posto la domanda ai partecipanti a Book Expo America 2015, e sono state date le risposte più disparate. Di seguito ne riportiamo alcune, ma tu in che modo risponderesti?

«I libri raccontano storie di persone che non conosciamo, luoghi in cui non siamo mai stati e mondi che possiamo solo immaginare.»

È proprio vero: basta sfogliare le pagine per fare Il giro del mondo in 80 giorni o per perdersi fra particelle elementari delle Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli.

«Non hai niente da perdere (a parte l’ignoranza).»

Leggere è un hobby economico, che non sottrae molto tempo e che aiuta ad arricchire le nostre conoscenze e la nostra cultura.

«Non c’è niente di meglio che creare il proprio film mentale durante la lettura. E in più, tutti i ragazzini fighi lo fanno.»

Nell’era degli smartphone, dei pc e dei tablet, i cari vecchi libri mantengono ancora un fascino unico, e chi legge riesce ad acquisirne a sua volta: leggere stimola la fantasia e la creatività. E da lì è facile risultare più interessanti agli occhi dei coetanei.

«La lettura porta la tua mente dentro un’avventura.»

Puoi trovarti a seguire le tracce della quindicenne Naomi grazie a Una famiglia perfetta di Jane Shemilt, oppure a elaborare un piano di fuga per evadere dal silo sotterraneo di Wool, di Hugh Howey. Semplicemente tenendo un libro fra le mani.

«Leggere ti rende più sexy.»

C’è poco da aggiungere: l’intellettuale piace.

«Per capire le persone, le culture, la vita… il che aiuta con le donne!»

Una piccola aggiunta per sottolineare il concetto espresso al punto precedente.

«Leggi più libri, così il tuo cervello non marcisce».

Molti studi scientifici hanno dimostrato che la lettura tiene allenata la mente, al punto che può contribuire a prevenire malattie degenerative come l’Alzheimer. Leggere stimola la mente, mantiene vivi e reattivi.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery