Bookcity Milano 2016: non è mai troppo tardi per arrivare preparati!

Scritto da:
Redazione BookToBook
16 Nov 2016

Manca poco, davvero pochissimo all’edizione 2016 di Bookcity Milano: si comincia il 17 novembre! Quindi non c’è un minuto da perdere: per i preparativi dell’ultim’ora abbiamo preparato una lista infallibile, grazie alla quale sarà impossibile non orientarsi tra eventi, autori e nuovi libri da mettere sullo scaffale. Cominciamo!

1. L’evento di apertura vede come ospite l’autrice turca Elif Shafak, il cui romanzo Tre figlie di Eva è appena arrivato in libreria. Potreste aver già letto il suo bestseller La bastarda di Istanbul: ricordatevi di andare per tempo al Teatro Dal Verme, giovedì 17 novembre alle 19.

2. Nel segno dell’inaugurazione, la letteratura la fa da padrona: grandi classici da Ovidio a Pinocchio; celebrazioni di miti come Giorgio Scerbanenco e Marguerite Duras; nostalgie da Tondelli a Calvino; donne straordinarie come Dacia Maraini (Concita De Gregorio le ha dedicato un romanzo, Non chiedermi quando) e Alda Merini; i grandi romanzi internazionali, come Fato e furia di Lauren Groff; poesia, tantissima, letta e ragionata. Il programma è da capogiro: leggetelo con attenzione.

3. Se tra le vostre passioni ci sono arte, fumetto, illustrazione, fotografia, consultate gli eventi che rientrano nel tema Lo sguardo: potrebbe essere un’ottima occasione anche per scoprire di più sulla città di Milano. Con lo stesso spirito non trascurate la sezione Mostre: da Manzoni ad Alice nel Paese delle Meraviglie avrete l’imbarazzo della scelta. C’è anche un’esposizione dedicata alle copertine dei libri!

4. Se cercate approfondimenti e sfide di pensiero nel campo della scienza, della filosofia e della religione, le sezioni che fanno al caso vostro sono Il mondo delle idee e Il libro della natura: potreste trovare la risposta alla domanda “perché i coltelli al ristorante non tagliano mai?” e scoprire qual è “La nascita imperfetta delle cose“. Per capire meglio il mondo in cui viviamo è fondamentale la sezione “Passato e presente“: attualità, politica, mondo del lavoro, scuola e Storia trovano qui il loro spazio.

5. Spettacolo! Da Shakespeare agli Youtubers più famosi, tutti i colori e le manifestazioni del palcoscenico, dall’antico al contemporaneo. E tanta, tantissima musica, per tutti: da David Bowie a Debussy, nessun palato sarà insoddisfatto. Attenti al calendario: gli eventi si concentrano nel fine settimana.

6. Non sottovalutare i giovani! Nelle università e nelle scuole ci saranno incontri, lezioni aperte e seminari: pensaci se hai l’età giusta o se hai qualcuno a cui consigliare gli eventi che giudichi più interessanti.

7. Trova il tempo per rilassarti: cucina, sport, viaggi e moda sono ingredienti necessari per alternare riflessione e intrattenimento. Lasciati sedurre dalle nuove ricette di Carlo Cracco (che risponde alla domanda È nato prima l’uovo o la farina?) oppure scopri le bellezze d’Italia con gli occhi del ciclista: quale attività è perfetta per te?

8. Per rimanere aggiornati in tempo reale ricordatevi che l’hashtag da usare su tutti i vostri canali social preferiti è #BCM16. Non dimenticatevi di seguire gli account ufficiali di Bookcity su Instagram, Facebook e Twitter.

 

Per approfondire