Libri > Il mondo nei libri > Una selezione di libri per un viaggio nel cuore di Napoli

BOOK SOUNDTRACK

30 . 05 . 2015

Una selezione di libri per un viaggio nel cuore di Napoli

Guida letteraria a una città che non lascia indifferenti

napoli

La città che stregò Goethe e Stendhal, della pizza ma anche della cronaca nera, di Maradona e Pino Daniele, Totò e Massimo Troisi: Napoli è questo e molto di più, un posto unico e straordinario, pieno di vita, amato strenuamente dai propri abitanti e ammirato dai visitatori di tutto il mondo. Ecco cinque libri in grado di raccontare questa città dall’interno con ironia, leggerezza e sincerità.

Non scendete a Napoli

Tutti conosciamo Napoli e il suo bagaglio di luoghi comuni secolari: allora perché andarci? Questo libro nasce da una paradossale provocazione  guida semiseria, all’insegna dell’ironia e del rovesciamento, che è soprattutto una dichiarazione di amore-odio nei confronti di una città che non può stare indifferente, specialmente a chi le appartiene. Da leggere: Non scendete a Napoli, di Antonio Pascale.

101 cose a Napoli

Si arriva a Napoli con il pregiudizio che questa città sia tutta sole, pizza e mandolino. Premesso che la pizza è una delle cose migliori che esistano al mondo e che la musica napoletana resta uno dei patrimoni dell’umanità, possiamo serenamente affermare che Napoli oggi è molto altro. Da leggere: 101 cose da fare a Napoli almeno una volta nella vita, di Agnese Palumbo.

resto della settimana

Non si può parlare di Napoli senza parlare del Napoli, senza descrivere la passione viscerale dei suoi abitanti per il calcio e la squadra che li rappresenta: questo libro riesce a raccontare, grazie ai personaggi indimenticabili, cosa voglia dire essere tifosi nella città in cui Maradona è ancora venerato come un santo laico. Da leggere: Il resto della settimana, di Maurizio De Giovanni.

kryptonite nella borsa

Queste pagine ci portano in una Napoli che non conosciamo e che vediamo con gli occhi di un bambino di sette anni: la psichedelia degli anni Settanta, tra collettivi e feste, e le vicende di una famiglia squinternata e bellissima, tra sarte che cuciono pantaloni a zampa d’elefante e parenti convinti di essere Superman. Da leggere: La kryptonite nella borsa, di Ivan Cotroneo.

ventre di napoli

Matilde Serao è stata una scrittrice coraggiosa e combattiva, nonché la fondatrice del «Mattino»: questo libro è uno straordinario reportage letterario della Napoli di fine Ottocento, un affresco corale lucido e ancora attuale della città. Da leggere: Il ventre di Napoli, di Matilde Serao.

Erri De Luca

Don Gaetano è uomo tuttofare in un grande caseggiato della Napoli popolosa e selvaggia degli anni cinquanta: elettricista, muratore, portiere dei quotidiani inferni del vivere. Da leggere: Il primo giorno della felicità, di Erri de Luca.

TAG:    , , ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery