Libri > Il mondo nei libri > 5 libri per scoprire la Svezia attraverso gli occhi dei suoi più grandi autori

BOOK SOUNDTRACK

13 . 05 . 2015

5 libri per scoprire la Svezia attraverso gli occhi dei suoi più grandi autori

Non solo giallo: tutte le sfumature di Stoccolma e dintorni

svezia

La scoperta del thriller svedese è stato uno dei fenomeni editoriali più interessanti degli ultimi anni: da Larsson e Mankell in poi, gli autori scandinavi hanno colorato di un giallo dalle nuove sfumature il mondo dei libri. Ma gli svedesi hanno molte frecce al loro arco, tra reportage giornalistici e satire pungenti. Cinque titoli per una panoramica breve e accattivante su Stoccolma e dintorni.

il segreto degli angeli

1. Il giallo in rosa, ovvero tutto il talento di Camilla Läckberg: anche Il segreto degli angeli, come tutti i romanzi precedenti della scrittrice svedese, è ambientato nella piccola cittadina di Fjällbacka e ha per protagonista la versione nordeuropea di Miss Marple, la scrittrice Erica Falck.

il centenario che saltò dalla finestra e scomparve

2. Se invecchiando si torna un po’ bambini, Allan Karlsson doveva essere per forza un monello: per i suoi cento anni fugge infatti dall’ospizio in cui è ricoverato e sale sulla prima corriera in partenza, rubando nel frattempo la preziosa valigia di un pericoloso criminale. Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve di Jonas Jonasson è la dimostrazione che anche gli scandinavi sanno divertire. Eccome!

quick

3. Thomas Quick è il detenuto di un manicomio criminale che nel 1992 si è finto – e con successo – un serial killer cannibale, ingannando per dieci anni media e autorità svedesi: Quick di Hannes Råstam è il resoconto di una confessione falsa celebre quanto inquietante e di come si è arrivati a trasformare un malato di mente in un pericoloso assassino.

uomini che odiano le donne

4. Il fenomeno del giallo svedese ha il suo re indiscusso in Stieg Larsson e precisamente nella saga di Millenium, trasposta al cinema prima dal danese Niels Arden Oplev e poi da sua maestà David Fincher in persona: per non farci mancare nulla, ecco il primo episodio della serie, Uomini che odiano le donne, in versione graphic novel, firmata Rumberg e Homs.

ninja in ufficio

5. Lavorare stanca, e anche quando hai il dono di saper schivare le incombenze prima o poi arriva la resa dei conti: per esempio, quando l’unica persona che lavora davvero nel tuo reparto si licenzia. È quello che succede al protagonista di Ninja in ufficio di Lars Berge: il brand manager Jens Jensen, però, non è disposto ad arrendersi, e inizierà un’opera di sabotaggio che fa ridere e ragionare insieme.

TAG:    , ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery