Libri > Consigli di lettura > 3 ragioni per leggere Cosa accadrebbe se?, di Randall Munroe (xkcd)

BOOK SOUNDTRACK

28 . 08 . 2015

3 ragioni per leggere Cosa accadrebbe se?, di Randall Munroe (xkcd)

In corso di traduzione in 30 paesi, arriva in Italia il bestseller internazionale "What if?"

libro di xkcd

«Ci sono vignette di Randall Munroe appiccicate sulle porte dei dipartimenti di scienza di tutto il mondo. La sua ironia discreta, dolce e scanzonata è una piccola gioia quotidiana.»

Carlo Rovelli, autore di Sette brevi lezioni di fisica

Quando si tratta di cercare risposte sorprendenti a domande strampalate, Randall Munroe – meglio noto come xkcd – non risparmia certo le indagini: simulazioni al computer, appunti di ricerca di progetti militari declassificati, domande a operatori di un reattore nucleare, a sua madre, persino! E le risposte sono sempre dettagliate e documentate: con i suoi fumetti stilizzati spaziamo dalla scienza alla tecnologia, dal linguaggio all’amore, in una gamma di sfumature che va dal bizzarro all’assolutamente diabolico. Non hai nessuna ragione al mondo per perderti Cosa accadrebbe se? E qui trovi almeno tre buoni motivi a sostegno della nostra tesi.

1. Se cerchi una fonte autorevole che ti dia le informazioni necessarie per debellare il comune raffreddore, o se ti preoccupa l’idea di avvicinarti troppo a una supernova per il rischio di ricevere una dose letale di neutrini, questo libro sarà in grado di sostenerti e rassicurarti. Del resto, sono problemi che ognuno di noi affronta quotidianamente, è fuori discussione.

2. Se hai bisogno di vederci chiaro sui grandi problemi dell’umanità, e pensi che un’immagine valga più di mille parole, è incredibile quanto potrà esserti utile una vignetta stilizzata. Non potrai farne a meno. Se ancora dubiti della loro utilità, comincia da xkcd e fai clic su “Random”. Non ti assicuriamo che tu riesca a smettere di farlo, però.

3. Se domande, risposte e vignette non sono abbastanza per te, non hai idea di che miniera siano le note a piè di pagina. Decisamente bizzarre, anche loro, ma molto, molto istruttive.

Bonus: se non vuoi fidarti di noi, fidati di Bill Gates.

TAG:    , , ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery