Libri > Gli imperdibili > 10 libri che non riuscirai a smettere di leggere

BOOK SOUNDTRACK

10 . 07 . 2015

10 libri che non riuscirai a smettere di leggere

La nostra classifica dei libri ad "alto rischio chewingum"!

Dieci libri

Attenzione! Questo post non è solo una lista di libri da leggere assolutamente, ma contiene un elenco di libri ad “alto rischio chewingum”. Non sai di che cosa si tratta? Te lo spieghiamo subito: dicasi “rischio chewingum” quella non rara situazione in cui, noi amanti dei libri, ci troviamo di frequente. Si manifesta dapprima con una curiosità, in seguito la voglia di continuare la storia e di leggere tutto il libro, da cima a fondo, diventa incontrastabile. Quando il “rischio chewingum” è ormai un fenomeno ben visibile, tanto da farti declinare inviti con scuse come «Devo lavarmi i capelli!», è tutto chiaro: il tuo programma per la serata è stare sdraiato, praticamente incollato – come un chewingum alla scarpa – a un libro.

Con le dovute cautele, ti presentiamo quindi 10 libri che non riuscirai a smettere di leggere. E non dire che non te lo avevamo detto!

[via BuzzFeed]

1. La perturbante storia di come Kathy, Ruth e Tommy si avvicinino a poco a poco alla verità della loro infanzia apparentemente felice, e al futuro cui sono destinati. Un romanzo intenso e commovente dall’autore di Quel che resta del giorno. Da leggere: Non lasciarmi, di Kazuo Ishiguro.

2. Jake Epping ha trentacinque anni, è professore di inglese al liceo di Lisbon Falls, nel Maine. Vive solo, ma ha parecchi amici sui quali contare, e il migliore è Al, che gestisce la tavola calda. È proprio lui a rivelare a Jake il segreto che cambierà il suo destino: il negozio in realtà è un passaggio spazio-temporale che conduce al 1958. È uno di quei libri da leggere assolutamente. Da leggere: 22/11/63, di Stephen King.

3. Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora, si fa ciò che ormai è impossibile fare nel mondo reale, oppresso da guerre e carestie. Ma un giorno James Halliday, geniale creatore di OASIS, muore senza eredi. L’unico modo per salvare OASIS da una spietata multinazionale è metterlo in palio tra i suoi abitanti: a ereditarlo sarà il vincitore della più incredibile gara mai immaginata. Da leggere: Player one, di Ernest Cline.

4. Lirico, potente, malinconico, squarciato da improvvise speranze, il romanzo di Doerr è un ponte gettato oltre lo smarrimento che accomuna tutti, una delicata partitura che ci sussurra come, contro ogni avversità, viviamo alla ricerca di un gesto luminoso che ci avvicini agli altri. Da leggere: Tutta la luce che non vediamo, di Anthony Doerr.

5. Pubblicati tra il 1985 e il 1987, i tre romanzi che compongono questa trilogia sono raffinate detective stories in cui le strade di New York fanno da cornice e palcoscenico a una profonda inquietudine esistenziale. Da leggere: Trilogia di New York, di Paul Auster.

6. Sulle coste del Mar Baltico, con l’aiuto di Lisbeth Salander, giovane e abilissima hacker, indimenticabile protagonista femminile al suo fianco ribelle e inquieta, Blomkvist indaga a fondo la storia della famiglia Vanger. E più scava, più le scoperte sono spaventose. Da leggere: Uomini che odiano le donne, di Stieg Larsson.

7. Una storia folgorante di amicizia e complicità, amore e ossessione, colpa e follia, un romanzo di formazione che è stato uno dei più grandi casi editoriali degli anni Novanta. Da leggere: Dio di illusioni, di Donna Tartt.

8. Un’appassionante caccia all’uomo che dalle macerie del World Trade Center ci trasporta in Turchia e in Arabia, dall’Afghanistan fino a Mosca, Berlino, Parigi, Beirut. Il capolavoro che ha cambiato le regole del thriller, la storia avvicente di una missione impossibile. Da leggere: Pilgrim, di Terry Hayes.

9. A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: «C’è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo». È l’11 settembre 2001. Da leggere: Molto forte, incredibilmente vicino, di Jonathan Safran Foer.

10. In una piccola e spettrale città chiusa dentro mura che la separano dal resto del mondo, vivono abitanti privi dell’ombra e dei sentimenti, tranquilli al riparo di ogni emozione. Da leggere: La fine del mondo e il paese delle meraviglie, di Haruki Murakami.

 

TAG:    , , ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery