News > Attualità > Un libro senza parole per imparare a leggere

BOOK SOUNDTRACK

04 . 06 . 2015

Un libro senza parole per imparare a leggere

Di fronte alla forza delle immagini, a volte, le parole non servono

Leggere con i bambini

A tutti sarà capitato di tenere tra le mani un libro illustrato, senza parole. Anche se inizialmente può sembrarti diverso, sfogliandolo ti ricrederai: come tutti i libri anche lui racconta una storia. Quello che più incuriosisce è che questo tipo di racconto può essere compreso da tutti, superando anche le barriere linguistiche. E può insegnare, soprattutto ai bambini, alcune capacità importanti. Vediamo qualche esempio.

[via Huffingtonpost]

Vocabolario

Leggere un libro di sole immagini con l’aiuto di un adulto aiuta il bambino a identificare le cose e a dargli un nome. Può, inoltre, stimolare la voglia di raccontare la propria storia, a esprimersi.

Fiducia

Una volta che il bambino avrà finito di leggere il libro insieme all’adulto, vorrà provare a rileggerlo da solo, senza l’aiuto di nessuno. Riuscirci lo farà sentire più fiducioso.

Fantasia

Di certo, chi segue il bambino in questo percorso di lettura partecipa attivamente. Ma sarebbe superficiale pensare che il bambino non faccia la sua parte: è lui, infatti, che decide quale strada far prendere ai protagonisti, lui in definitiva che interpreta le immagini.

Amore per i libri e per l’arte

I libri senza immagini possono ispirare i lettori di ogni età. Una conseguenza da non sottovalutare è che aiutano a sviluppare un forte senso artistico, oltre che un buon gusto per le illustrazioni.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery