News > Booktrivia > Modi di dire con la parola “libro”

BOOK SOUNDTRACK

07 . 09 . 2015

Modi di dire con la parola “libro”

Ti hanno mai detto che sei come un libro aperto? O sei mai stato sul libro nero di qualcuno?

modi di dire con la parola libro

Nella lingua italiana i modi di dire sono importantissimi e di utilizzo quotidiano. Abbiamo raggruppato qui i modi di dire con la parola “libro” più comuni, spiegandone il significato brevemente.

 

Essere sul libro nero: essere sgraditi a qualcuno e quindi emarginati. Il detto fu coniato durante la Rivoluzione francese, quando su un registro dalla copertina nera si segnavano i nomi delle persone sospette. Il termine fu adottato, in seguito, dalle posteriori istituzioni di polizia, per le quali costituiva l’elenco dei sospetti prima di reati politici e poi anche comuni. Di qui è entrato nell’uso quotidiano.

Essere come un libro aperto: non avere segreti, mostrarsi per come si è. Per estensione, riferito a un argomento, essere competenti.

Essere un libro chiuso: al contrario, si dice di una persona che non rivela i suoi pensieri, sentimenti e altro, o che non si riesce a capire. Per estensione, riferito a un argomento, una materia e simili, essere oscuro, incomprensibile, sconosciuto oppure incompetente.

Mettere a libro: assumere un lavoratore, nel senso di mettere a libro paga un dipendente.

Leggere qualcuno come un libro: capire profondamente la persona che ci troviamo di fronte, quasi ce lo avesse scritto in fronte.

Non giudicare il libro dalla sua copertina: è un monito per non fermarsi alle apparenze.

A libro: si dice di moltissime cose, e significa in grado di aprirsi, chiudersi o ripiegarsi su se stesso con una faccia contro l’altra, come un libro.

Cosa letta nel libro dei sogni: cosa fantastica, impossibile, che può esistere solo nei sogni, nonostante la convinzione di chi ci crede e la sostiene.

Galeotto fu il libro: è una frase fissa e deriva dalla Divina Commedia, Inferno Canto V, nell’episodio di Paolo e Francesca. Si dice di una persona, un oggetto o un evento che è stato decisivo per far accadere un fatto.

Parlare come un libro stampato: significa parlare in modo corretto e appropriato, così come un libro.

[Fonte: Dizionario dei modi di dire]

TAG:    , ,

Redazione BookToBook

Gallery