News > Fai il test e scopri che tipo di mamma sei!

BOOK SOUNDTRACK

08 . 05 . 2018

Fai il test e scopri che tipo di mamma sei!

mamma

Di mamma ce n’è una sola… ma sarà proprio così?

La mamma è come un supereroe dai mille gadget e dalle doti sorprendenti e questo fa sì che forse di mamma ce ne sarà anche una sola, ma con mille incarnazioni differenti!

Per farti scoprire che tipo di mamma sei, abbiamo preparato un piccolo test. Rispondi a queste dieci semplici domande per scoprire che tipo di mamma sei.


Scopri che tipo di mamma sei con il test di Raquel Diaz Reguera


Siete tutti pronti per andare a una festa di famiglia e tuo figlio (o tua figlia; ma d’ora in poi useremo il maschile, se no non la finiamo più) si rovescia un barattolo di vernice verde addosso. Cosa fai?
A Lo lasci a casa: è un genio, si sta esercitando per entrare alla filarmonica di Vienna.

B Gli dai un’altra mano di vernice e racconti che è convinto di essere un marziano. Lo psicologo si è raccomandato di non contraddirlo.

C Siccome ti restano cinque minuti, lo spogli, gli lavi i vestiti, li stiri, fai il bagno a lui, lo rivesti ed è come se non fosse successo niente.

D Dici al padre: «Guarda cos’ha fatto tuo figlio!».

Secondo le previsioni doveva essere una giornata bellissima, invece piove a dirotto e la gita programmata rischia di saltare.

A Organizzi un’escursione urbana, ogni tappa è una stanza della casa.

B Ne approfitti perché i bambini si portino avanti con i compiti.

C Costruisci un marchingegno con un vecchio ombrello e dei cavi, infili a tutti le cerate e uscite a caccia di tornado.

D È il momento perfetto per quella gara di dolci.

È il compleanno di tuo figlio, ma… non gli hai preso il regalo!

A Menti: lo hai comprato all’estero ed è bloccato alla dogana.

B Ti inventi una caccia al tesoro per tenerlo occupato il tempo necessario a correre in negozio e fargli trovare il pacco all’ultimo indizio.

C Provi a convincerlo che l’attaccamento ai beni materiali non fa altro che creare inutili stress e che un semplice abbraccio è il regalo più bello.

D Risolvi con un trucco: «Il tuo regalo ce l’ho, ma… cosa mi avevi promesso di fare prima del tuo compleanno?», e lo lasci a pensarci su finché non hai trovato il dono perfetto.

Tuo figlio si presenta con tutta la squadra di calcio per un pigiama party (cena e film).

A Scappi di corsa ricordandoti all’improvviso di quella visita dal medico.

B Installi l’home cinema impacchettato da mesi, tappezzi il salotto di cuscini e prepari i popcorn.

C Stacchi la luce e dici che hai chiamato la compagnia elettrica, ma ci vorrà un po’ per riparare il guasto.

D Prepari una tabella per organizzare i compiti: chi aiuta in cucina, chi sparecchia, chi lava i piatti, chi mette il film, chi lo guarda, chi…

8:18 di mattina. Tuo figlio si ricorda che doveva portare a scuola un lavoretto manuale.

A Ti rilassi e fai una bella colazione, poi chiami in segreteria per avvisare che il bambino è malato.

B Telefoni a un’altra mamma e provi a convincerla a condividere l’opera di suo figlio con il tuo.

C Scegli il percorso con più semafori e approfitti del traffico per costruire una fattoria con la scatola dei cereali.

D Prendi un sasso, lo spennelli con degli smalti di colori diversi e dici a tuo figlio di sbrigarsi.

Tuo figlio e i suoi amici stanno facendo merenda a casa e ti accorgi che hanno tutti uno sfogo in faccia.

A Li metti in posa per una foto di gruppo con le facce gonfie perché non rideranno mai più così tanto.

B Vai nell’orto e raccogli le erbe che, applicate correttamente, li faranno tornare come prima.

C Chiami la polizia, l’ambulanza, i vigili del fuoco, tua madre, le madri degli altri bambini e, nell’attesa, chiami anche tuo cognato che fa il dentista e qualcosa dovrà pur sapere.

D Spalmi del fondotinta sulla faccia di tutti e li riporti a casa senza dire una parola.

Un vicino si presenta da te per lamentarsi di tuo figlio che sta facendo una di quelle cose che fanno innervosire i vicini che si innervosiscono facilmente.

A Tiri fuori l’elenco di tutti i danni che hanno fatto i suoi bambini (è indispensabile esserseli segnati).

B Sei felice di vederlo perché avevi proprio intenzione di chiedergli di diventare il tutore legale di tuo figlio.

C Ti lamenti ancora di più, gridando ed elencando disgrazie e calamità che avrebbero potuto peggiorare la situazione, finché non è lui a consolare te.

D Gli prepari la merenda, uno spuntino veloce, un caffè e gli dici che non c’è bisogno che si inventi una scusa per venire a mangiare qualcosa da te, perché può passare quando vuole.

Ai Giochi della gioventù tuo figlio arriva ultimo in ogni specialità.

A Non è un problema: avevi dimenticato che c’erano i Giochi della gioventù.

B Lo spedisci in un’accademia militare.

C Gli racconti la favola della lepre e della tartaruga per tirarlo su.

D Gli fai un elenco di tutte le cose in cui è più bravo degli altri.

State facendo un’escursione fuori città, comincia a fare freddo, viene buio, il telefono non prende, non hai niente da mangiare e ti sei persa.

A «Siccome ci stiamo tanto divertendo, che ve ne pare di improvvisare una notte all’aperto come dei veri avventurieri?»

B Nessun problema: hai un rossetto GPS e una torcia con telefono satellitare incorporato.

C Trovi un luogo abbastanza riparato e dici: «Se ci nascondiamo qui per la notte abbiamo la vittoria assicurata: prima di domattina non ci trova nessuno».

D Costruisci una capanna su un albero, raccogli piante commestibili, accendi il fuoco, utilizzi un bastone da rabdomante per trovare un ruscello, prepari una zuppa, metti a letto i bambini, racconti loro una storia e domani è un altro giorno.

Tuo figlio ti ha portato a casa senza permesso tre gatti, due cani, sei pappagalli e un boa constrictor perché dice che lo imploravano di essere adottati.

A Recuperi un set di gabbie di varie dimensioni, le sistemi in modo appropriato e prepari a tutti qualcosa da mangiare.

B Dici che va bene, poi, appena tuo figlio dorme, scrivi una lettera di addio firmata dagli animali («Grazie di averci accolto in casa tua, ma non possiamo lasciare i nostri amici. A presto ») e li riporti da dove vengono.

C Ti metti a gridare così forte che tuo figlio, senza ulteriori spiegazioni, fa dietro-front e restituisce gli animali.

D Dici: «Ma che bello! Dove ho messo quel libro di ricette con gli animali?». Le bestiole spariscono entro sera.


Risultati che tipo di mamma sei


Maggioranza di A

Sei una mamma stupenda, capace di improvvisare soluzioni in qualunque circostanza. Va bene prendersi cura dei tuoi cari, ma… non dimenticarti di te stessa!

Maggioranza di B

Complimenti! Sei una mamma piena di risorse! Però, quando puoi, regalati un momento solo per te.

Maggioranza di C

Se un giorno faranno un monumento a tutte le mamme, dovrà avere la tua faccia: sei il massimo.

Sappiamo che è difficile, ma dedica un po’ di tempo anche a te stessa: meglio stai tu, meglio riuscirai a prenderti cura degli altri.

Maggioranza di D

Di mamma ce n’è una sola e sei tu! Sei la mamma di tutte le mamme, la mamma perfetta! Di tanto in tanto, però, ritagliati qualche secondo solo per te e goditelo al meglio.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery