News > Booktrivia > Caffè letterari in Italia: da Napoli a Venezia, 10 affascinanti mete da scoprire

BOOK SOUNDTRACK

02 . 05 . 2015

Caffè letterari in Italia: da Napoli a Venezia, 10 affascinanti mete da scoprire

Una guida per scoprire luoghi pieni di fascino, gustare un caffè e leggere un buon libro

I caffè letterari italiani storici

Un espresso e mille racconti: far visita ad alcuni tra i dieci caffè letterari italiani storici, fra i più belli d’Italia, è un’esperienza irrinunciabile, tappa obbligata per chiunque voglia godersi la nostra bella nazione al di là delle canoniche mete turistiche. I caffè letterari sono stati per più di un secolo il ritrovo degli intellettuali italiani e non solo: scrittori, filosofi e menti illuminate di mezza Europa usavano darsi appuntamento qui per confrontarsi, discutere e scrivere di fronte a una tazza di caffè, la bevanda che meglio ha rappresentato l’epoca della modernità. Riscoprire questi luoghi oggi è come fare un viaggio nell’Italia dell’intellighenzia ottocentesca, delle avanguardie letterarie e dei registi della dolce vita romana. E se è troppo oneroso far visita alle librerie più belle del mondo, un tour alla scoperta dei migliori caffè letterari italiani è praticamente d’obbligo.

I 10 caffè letterari più belli d'Italia

 

 

1. Caffè Gambrinus, Napoli, via Chiaia (angolo tra piazza Trieste e Trento e piazza del Plebiscito). Se hai sempre sognato di gustare un caffè al tavolo attorno cui si sedevano D’Annunzio e Hemingway, questo è il posto che fa per te. Il locale deve il suo nome a Gambrinus, mitologico re delle Fiandre, inventore della birra.

2. Antico Caffè Greco, Roma, via dei Condotti. Un tempo meta di Goethe e Gogol’, oggi è un vero e proprio museo che ospita centinaia di opere d’arte.

3. Caffè Rosati, Roma, piazza del Popolo. Personaggi come Pier Paolo Pasolini e Italo Calvino si ritrovavano qui con gli sceneggiatori di Cinecittà per trarvi ispirazione.

4. Caffe dell’Ussero, Pisa, Palazzo Agostini, Lungarno Pacinotti. A Pisa, il Caffè dell’Ussero saprà trasmetterti un po’ del clima risorgimentale che si respirava in città. Alle pareti si leggono pensieri di nomi importanti della letteratura, primo fra tutti Giosuè Carducci, di casa al caffè pisano.

5. Caffè delle Giubbe Rosse, Firenze, piazza della Repubblica. Il famoso Caffè delle Giubbe Rosse apre i battenti nel 1897. Il locale è stato il cuore pulsante della vita intellettuale cittadina sino agli anni Quaranta del secolo scorso. Deve il suo nome alla divisa dei camerieri, rossa come quella in uso nei locali viennesi. Vale la pena accomodarsi nelle sale interne per respirare l’atmosfera e ammirare le foto dei grandi nomi che in passato hanno popolato il caffè.

6. Caffè Florian, Venezia, piazza San Marco. Impossibile rimanere indifferenti al fascino del Caffè Florian di Venezia, il più antico caffè d’Italia. Fondato nel 1720, le sue sale sfarzose hanno accolto personaggi del calibro di Carlo Goldoni, Giacomo Casanova, Giuseppe Parini, Lord Byron, Johann Wolfgang von Goethe, Ugo Foscolo, Charles Dickens e Marcel Proust. In origine chiamato “Alla Venezia trionfante”, il caffè viene subito rinominato dai veneziani con il nome del fondatore Floriano Francesconi.

7. Grancaffè Quadri, Venezia, piazza San Marco. L’elegantissimo Grancaffe Quadri è un locale del Settecento con stucchi e dipinti alle pareti che meritano di essere visti.

8. Caffè Pedrocchi, Padova, via VIII febbraio. Molto piu di un semplice bar, il Caffè Pedrocchi è ritenuto a ragion veduta uno dei monumenti architettonici di Padova. Nato come torrefazione, nel 1826 viene trasformato secondo lo stile neoclassico. Spesso protagonista di convegni letterari, gode di grandissima fama per tutto l’Ottocento, tanto da essere definito da Stendhal il caffè «le meilleur d’Italie».

9. Caffè Tommaseo, Trieste, piazza Tommaseo. Al Caffè Tommaseo erano di casa accese discussioni politiche e letterarie a cui anche James Joyce ha preso parte. Dagli anni Cinquanta è tutelato come monumento storico, da visitare assieme agli altri locali storici come il Caffe degli Specchi in Piazza dell’Unità, il Caffè San Marco di via Battisti, e il Pirona in Largo della Barriera Vecchia.

10. Caffè Al Bicerin, Torino, piazza della Consolata. Luogo imperdibile in cui gustare l’originale bicerin, la gustosa combinazione di caffè, cioccolato e latte, che da Torino ha conquistato le caffetterie di mezzo mondo.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery