News > Booktrivia > 5 libri rari che costano una fortuna

BOOK SOUNDTRACK

10 . 06 . 2015

5 libri rari che costano una fortuna

Una lista della spesa per chi non bada al prezzo!

Libri rari

Niente da fare: ebook, ecommerce e app, per quanto abbiano sconvolto le nostre vite e creato quantomeno un po’ di scompiglio nel mercato dei libri tradizionali, nulla hanno potuto fare nel sempreverde commercio dei libri rari e antichi.

In Italia, Bolaffi ha battuto all’asta il libro di algebra, fino a oggi, più caro al mondo: si tratta di Somma di aritmerica, geometria, proporzioni e proporzionalità, opera del matematico toscano Luca Pascioli, stampato a Venezia nel 1494 e venduto per 530 mila euro.

Una cifra da capogiro, ma non è nulla in confronto a questi 5 libri rari che costano una fortuna.

[via Mental_floss]

Birds of America, di John James Audubon

Una vera meraviglia, pubblicata la prima volta tra il 1827 e il 1838. Questo libro scritto dal naturalista e pittore Audubon contiene 453 tavole colorate a mano raffiguranti uccelli. È praticamente introvabile ma se sei fortuna e scovi una copia all’asta costa “solo” 10 milioni di dollari.

First Folio, di Shakespeare

Con il termine First Folio si è soliti indicare la prima pubblicazione delle opere di William Shakespeare: Mr. William Shakespeares Comedies, Histories, & Tragedies. La stampa del libro, che raccoglie 36 opere, iniziò nel 1621 per concludersi l’anno successivo. Si stima che, in tutto il mondo, ci siano ancora circa 200 copie, una delle quali è stata battuta all’asta di Christie’s per quasi 3 milioni di dollari.

Tamerlano e altre poesie, di Edgar Allan Poe

Fu il primo libro di poesie di Edgar Allan Poe, pubblicato a proprie spese in sole 50 copie – di cui, si pensa, che abbiano resistito al tempo solo 12 – la prima volta nel 1827. La copia venduta da Christie’s nel 2009 valeva 662.500 dollari.

De Revolutionibus orbium coelestium, di Niccolò Copernico

La prima edizione di questo preziosissimo e rivoluzionario libro è stata stampata a Norimberga il 24 maggio 1543, il giorno della morte del suo autore. Il suo contenuto è stato di fondamentale importanza per l’umanità. Anche per questo motivo è stato battuto da Christie’s a un prezzo che va oltre i 2 milioni di dollari.

Codice Leicester, di Leonardo da Vinci

È una meravigliosa raccolta di disegni e scritti del grande maestro Leonardo. Bill Gates se l’è aggiudicato nel 1994 per quasi 31 milioni di dollari.

TAG:   

Redazione BookToBook

Gallery