> Per ragazzi > Le irresistibili indagini di Emily e Linda: Me, mum & mystery!

BOOK SOUNDTRACK

26 . 06 . 2015

Le irresistibili indagini di Emily e Linda: Me, mum & mystery!

Mamma e figlia, detective per caso, indagano nella piccola cittadina di Blossom Creek: scopri le avventure di "Me, mum & mystery"

Me, mum

Emily, dodici anni, una passione per l’investigazione e tanta tenacia; Linda, mamma, irriverente e comprensiva: sempre insieme per risolvere i casi di “Me, mum & mystery”. Lo strano Zio Orville è morto all’improvviso, lasciando il suo cottage in eredità a Emily assieme a qualcosa di molto più prezioso: l’attività di investigazione Wright. Linda non ne vuole proprio sapere, ma dopo le prime resistenze non può far altro che ascoltare le richieste di Emily e trasferirsi nella piccola cittadina per mandare avanti l’agenzia. Il sogno di Emily si è finalmente avverato: ora può occuparsi di ciò che le piace di più e scoprire i segreti di Blossom Creek, proprio come un vero detective in un romanzo investigativo. Comincia così un’avventura che vedrà mamma e figlia fianco a fianco in ogni indagine. Ecco 5 buoni motivi per seguire tutte le loro peripezie.

1. Per sorridere e divertirti con Emily e Linda

«Se sua madre lavorava a maglia, era alle prese con una questione esistenziale. Se spostava i mobili, era arrabbiata con qualcuno. Se ridipingeva le pareti, aveva preoccupazioni sentimentali. E se sfornava muffin, Emily poteva stare certa che fosse alle prese con problemi lavorativi.»

2. Per diventare un vero detective

Impara da Emily i segreti dell’investigazione e osserva come agisce un vero detective… di appena 12 anni! Prima regola? Indossa un paio di baffi finti, quelli provenienti dalla collezione personale dello Zio Orville per entrare nella giusta atmosfera.

3. Per vedere le cicogne

Linda vorrebbe rimanere a Londra, adora la città, mentre Emily appena vede Blossom Creek se ne innamora a prima vista.

«Che posto pazzesco, ci sono addirittura le cicogne!»

«Sì, ma non ci sono le strade… E questi che accidenti sono, tornanti in pianura?» protestò Linda imboccando una serie di curve da mal di pancia.

4. Per scoprire che dietro ogni mistero c’è sempre una spiegazione razionale

Anche quando non sembrano esserci soluzioni, Emily continua a indagare e non si arrende: prova ogni pista per trovare il vero colpevole. Ma attenzione, l’ispirazione può venire dalle fonti più inaspettate.

«Le serie televisive insegnano una cosa fondamentale: nessun delitto è senza tracce. Emily si mise carponi sul pavimento, alla ricerca di un indizio rivelatore.»

5. Per arrossire, assieme alle protagoniste

Anche tu diventi timida quando conosci qualcuno di nuovo? Potresti riconoscerti, allora, nelle scene in cui Emily e Linda incontrano gli abitanti del posto. Due in particolare, capaci di far battere loro il cuore.

Linda guardò Emily, perplessa. «Ma sei stata tu a fargli quell’effetto?» Poi si illuminò all’improvviso, dandole una leggera gomitata: «Hai fatto colpo!».

«Ma mamma!» sbuffò Emily, che proprio non capiva l’interesse di sua madre per quelle stupidaggini sentimentali.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery