> Per ragazzi > #49libri49giorni: l’elenco di libri (per bambini) proibiti diventa una lista di consigli di lettura

BOOK SOUNDTRACK

13 . 07 . 2015

#49libri49giorni: l’elenco di libri (per bambini) proibiti diventa una lista di consigli di lettura

Un libro al giorno toglie la censura di torno!

#49libri49giorni

Ne avrai sentito parlare: il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha stilato una lista di 49 libri per bambini colpevoli, secondo lui, di portare la “teoria gender” all’attenzione dei più piccoli. Le iniziative e le petizioni per contestare la proposta del sindaco sono molte, per fortuna. A cominciare da #49libri49giorni, maratona nazionale di lettura dei 49 libri messi al bando, uno al giorno, per mantenerli e tutelarli, senza censure o selezioni. Tutto è nato dai commenti sulla pagina Facebook Liberiamo i libri per bambini, che permette di conoscere la lista completa e individuare gli appuntamenti più vicini.

Anche noi abbiamo preso spunto da questa lista “proibita” per consigliarti 6 titoli da leggere nei prossimi giorni. Buona lettura!

Piccolo blu e piccolo giallo

Piccolo Blu e Piccolo Giallocosì diversi eppure così amici, tanto che il loro abbraccio li unisce in tutti i sensi, finendo per diventare una cosa e un colore solo: il Verde. Perché la vera amicizia non conosce differenze. Da leggere: Piccolo Blu e Piccolo Giallo, di Leo Lionni.

Guizzino

Guizzino, pesciolino nero in mezzo a un branco di pesci rossi, è l’unico a salvarsi dopo l’attacco di un grosso pesce famelico. Comincia così un viaggio alla scoperta dei mari e dei suoi abitanti, finché un giorno incontra un altro branco di pesci rossi, che vive nascosto tra gli scogli per paura. Solo grazie a Guizzino riusciranno tutti insieme a sfidare i pesci prepotenti, riconquistando la libertà. Da leggere: Guizzino, di Leo Lionni.

Se io fossi te

Al momento di andare a letto, un papà e la sua bambina giocano a scambiarsi i ruoli. E così il papà finisce sul passeggino, vestito con un tutù rosa, a giocare al parco o allo zoo. Una buffa e sorprendente storia in rima, un dialogo serrato ed esilarante tra una bimba e il suo papà che giocano a scambiarsi i ruoli con esiti imprevedibili! Una divertente riflessione sui ruoli familiari. Da leggere: Se io fossi te, di Hamilton Richard e Cole Babette.

Piccolo uovo

Piccolo uovo non vuole nascere perché non ha idea di dove andrà a finire. Decide allora di partire per un viaggio che lo porterà a conoscere tutti i diversi tipi di famiglia, descritti in modo semplice grazie anche alla matita di Altan. Da leggere: Piccolo Uovo. Nessuno è perfetto, di Francesca Pardi e Altan.

Diverso come uguale

Leone ha sei anni, fa la prima elementare, ama le barzellette e fare nuove amicizie con bambini che gli somigliano moltissimo, ma che sono anche un po’ diversi da lui e che ogni giorno trovano soluzioni divertenti e originali per affrontare le piccole disavventure quotidiane. Da leggere: Diverso come uguale, di Luana Vergari e Massimo Semerano.

Ninna nanna per una pecorella

Una pecorella bianca si allontana dal gregge per seguire una stella e si smarrisce. Si fa notte, scende il buio tutt’attorno e appare un lupo, o meglio, una mamma lupo con il suo piccolino. E come tutte le mamme, poco importa che siano lupi o pecore, mamma lupa raccoglie la pecorella smarrita come fosse sua figlia. Da leggere: Ninna nanna per una pecorella, di Eleonora Bellini e Massimo Caccia.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery