News > Digiworld > Il kit per il Salone del Libro 2015: consigli e strumenti indispensabili

BOOK SOUNDTRACK

13 . 05 . 2015

Il kit per il Salone del Libro 2015: consigli e strumenti indispensabili

Tutto quello che devi sapere per goderti al meglio la fiera di Torino

kit_salone_internazionale_libro_torino2015

Ti basta avere uno smartphone e poco altro, al resto ci pensano i servizi offerti dall’edizione 2015 del Salone del Libro di Torino. Ecco nel dettaglio tutto quello che devi sapere.

Il wi-fi è gratis, senza limiti di tempo e presente in tantissimi spazi della fiera: Galleria Visitatori, Sala Gialla, Sala Rossa (Pad. 1), Sala Blu (Pad. 2), Sala Azzurra (Pad. 3), Arena Bookstock (Pad. 5). Puoi essere sempre connesso per accedere alle informazioni online – aggiornatissime – e per seguire tutte le conversazioni che ti interessano.

La App Salone del Libro è gratuita e disponibile per smartphone e tablet. Ti permette di avere sempre a portata di mano il programma, visualizzare la mappa interattiva degli stand e le biografie degli ospiti, creare la tua agenda e trovare il tuo editore preferito. Se temi di perderti fra la moltitudine di appuntamenti, puoi anche impostare una sveglia che ti ricorda quando il tuo evento sta per iniziare.

• Per il Salone è utile giocare d’anticipo. Se quest’anno hai fatto tardi l’anno prossimo andrà meglio: la Newsletter Salone ti mantiene informato su tutte le iniziative della Fondazione per il Libro, Salone compreso.

Be social! Il Salone è online: certo, su Facebook e Twitter, ma non trascurare YouTube e Flickr, dove trovi anche gli archivi delle edizioni passate. Per seguire gli aggiornamenti dell’ultimo minuto o rivedere i tuoi eventi preferiti una volta tornato a casa ti ricordiamo l’hashtag #SalTo15.

• Le iniziative per i ragazzi sono tantissime. Sapevi che sono proprio i ragazzi a curare BookBlog? È un giornale online ideato e realizzato da studenti fra i dodici e diciotto anni offre un punto di vista fresco su fatti, personaggi, idee ed eventi.

• Come raggiungere il Salone? Pedala, che ti conviene: se al Salone ci vai con il servizio di bike sharing [To] Bike, hai tanti vantaggi. Se ancora non sai come raggiungere il Salone, dai un occhio a BlaBlaCar, il servizio ride-sharing più popolare del momento. È semplice, gratis e divertente.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

Gallery