Eventi > Salone del Libro 2015: una guida per organizzare la visita di giovedì 14

BOOK SOUNDTRACK

13 . 05 . 2015

Salone del Libro 2015: una guida per organizzare la visita di giovedì 14

Stefano Benni, Aldo Busi, Björn Larsson e tanti altri grandi scrittori per inaugurare la rassegna torinese

Salone del libro

Pronti, via! Comincia oggi la ventottesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino. Orientarsi tra i tantissimi eventi proposti durante le cinque giornate di questa edizione può essere una vera impresa: abbiamo scelto gli eventi da non perdere a seconda dei tuoi interessi. Partiamo!

 Gli autori italiani

«Chi altri avrebbe osato scrivere la sua “autobiografia non autorizzata”?» Non potrebbe esserci presentazione migliore per Vacche amiche, il nuovo libro di Aldo Busi.  L’appuntamento è alle 18.00, i dettagli sono sul sito del Salone

Altrettanto imperdibile anche l’incontro con Stefano Benni, con la sua galleria di mostri memorabili, tra brividi e risate. Lo scrittore presenterà il suo ultimo romanzo, Cari mostri, in Sala Rossa alle 18.00.

La grande storia

La giornata di oggi vede un programma ricchissimo dedicato alla Memoria. L’incontro con Liliana Segre è pensato per i ragazzi, per il ciclo di incontri dedicati al tema “Prendere posizione”. L’appuntamento è alle 10.30 all’Arena Bookstock.

La speranza è l’ultima a morire è il titolo del libro che raccoglie le memorie di Halina Birenbaum: cresciuta nel ghetto di Varsavia, dopo la deportazione fu trasferita in successione in ben quattro diversi campi di concentramento prima di essere liberata nel 1945. Alle 14.00, in Sala Azzurra.

Narratori Stranieri

Perché continuiamo a considerare il mare come il «simbolo quasi parodistico della libertà», del sogno di una vita più autentica? Björn Larsson, lo scrittore svedese appassionato di navigazione tanto da trascorrere la gran parte del suo tempo in barca a vela, ce ne parlerà presentando il suo nuovo romanzo Raccontare il mare. Appuntamento alle 15.00, Arena Piemonte.

Se hai amato La strada, di Cormac McCarthy, non perdere il reading-spettacolo di e con Giuseppe Culicchia e Federica Mafucci, ispirato proprio a questo romanzo. Appuntamento alle 20.00.

Il Salone dei ragazzi

Ti sei mai chiesto che Cosa fanno i dinosauri quando è ora di mangiare? Jane Yolen e Mark Teague lo hanno fatto, e così possono dare una risposta a tutti i bambini dai tre ai sei anni che se lo chiederanno con loro: appuntamento alle ore 13.00 al Laboratorio Nati per leggere.

Nella mente del piccolo Leonardo nascono enormi perché. Marco Malvaldi e Samantha Bruzzone incontrano i bambini (dai sette agli undici anni) e provano a ragionare su due immensi misteri: l’amore e la marea. L’incontro si intitola Perché il mare è innamorato della luna? L’appuntamento è allo Spazio Book alle ore 10.30.

Un illustratore e uno scrittore, amici tra loro, spiegano il rapporto di guerra e pace che esiste fra parole e figure. Come cambiano, incontrandosi, le due diverse arti, libere e padrone nei propri reami? Una chiacchierata con Alessandro Sanna (autore di Fiume lento) e Bruno Tognolini, alle 12.30 allo Spazio Book, può essere illuminante.

In digitale

Se volete vivere un’esperienza di riscrittura su Twitter, non perdetevi l’incontro delle 11.00 al Future Lab, #TwGoethe – J. W. Goethe riscritto su Twitter. È un workshop di TwLetteratura analogico, a cura di TwLetteratura, vincitrice della Startup Call 2015. Un’occasione di approfondimento sul digitale è anche l’incontro Il fumetto digitale, il presente e il futuro, alle ore 14.00 al Book to the Future. Interviene Marco Feo.

Arte e impegno sociale

Antonio Vivaldi non è sempre stato così celebre. Per molti anni le sue opere sono state confinate nell’oblio, per poi tornare all’attenzione di tutti dopo peripezie da romanzo. La storia di queste vicissitudini è stata ricostruita da uno dei più autorevoli studiosi del compositore veneziano, Federico M. Sardelli: la presenta alle ore 18.00 presso la Sala Blu, insieme a Marco Malvaldi.

Alle 20.00 in Sala Gialla, si riuniranno le storie e le persone che hanno contribuito con corresponsabilità a combattere mafia e corruzione nel nostro Paese. Luigi Ciotti e Lella Costa, in occasione della pubblicazione del libro, Cento passi verso un’altra Italia, parleranno di Libera, l’associazione che da vent’anni lotta contro la mafia.

Non perderti nulla: scopri tutti gli eventi del giorno sul sito del Salone.

TAG:    , , , ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery