> Gli autori > Jo Nesbø torna in libreria con lo Shakespeare Project

BOOK SOUNDTRACK

23 . 04 . 2018

Jo Nesbø torna in libreria con lo Shakespeare Project

Jo Nesbø

Jo Nesbø è tornato in libreria. Ma non con Harry Hole.

Anche se, a detta dello stesso autore, le differenze tra Harry Hole e Macbeth non sono poi tante.


Jo Nesbø racconta ai lettori la sua riscrittura del Macbeth


Caro lettore,

il mio nuovo romanzo, Macbeth, è una storia di potere, ambizione, tradimento, amore, eroismo,  paranoia. E omicidio.

Siamo nel 1970, in una città afflitta dalla disoccupazione, dai cartelli della droga, dalla corruzione del governo, dall’inquinamento industriale, dall’ossessione per la guerra e dalla lotta per la sopravvivenza.

Ciononostante la città ripone  un barlume di speranza nella persona integra e onesta di Duncan, che ha assunto il comando del commissariato di polizia con l’ambizione di combattere le bande di droga e la corruzione sia della polizia stessa che dei politici.

Tra i suoi più stretti collaboratori c’è Macbeth, capo della sezione operativa del della polizia.

Cresciuto in un orfanotrofio, ha provato sulla propria pelle cosa significa farsi di eroina.. E questo lo sa anche  Duff, ambizioso poliziotto, migliore amico di Macbeth all’orfanotrofio. Ma adesso i due non si frequentano più, qualcosa nel loro passato li unisce e li separa.

Quando Duncan assegna a Macbeth invece che a Duff il ruolo di capodipartimento del crimine organizzato, quelle vecchie ruggini tornano a galla. Macbeth viene contattato da Ecate, il più potente trafficante della città che gli offre protezione e il posto di commissario se lui ucciderà Duncan.

Macbeth rifiuta la proposta e  ne parla con Lady, la sua amante.

Lady è una ex prostituta, maitrasse di un bordello, che ora gestisce un elegante casinò di Inverness, dove si affollano celebrità e politici in cerca di informazioni utili. Lady fiuta subito i benefici che quell’accordo potrebbe portarle: il suo compagno, Machbet, diventerebbe uno degli uomini più potenti della città.

Lady cerca di convincere Macbeth che proprio loro – due che vengono dai bassifondi della società– sono più adatti a riscattare la città , più di Duncan che è cresciuto tra quelli che contano, che a parole sosteneva la gente ma poi si arricchiva alle loro spalle.

Mentre Macbeth è combattuto tra la lealtà verso Duncan e le ambizioni di Lady, Duff è diviso tra sua moglie, con cui ha due figli, e la sua amante segreta.

Così stanno le cose quando Lady invita Duncan e alcuni importanti politici e membri della polizia a una serata al suo casinò.

Una serata di sola fortuna, nero o rosso.

Avidità o paura.

Notte o sangue.

Spero vi piaccia, buona lettura.

Un caro saluto,
Jo Nesbø

TAG:    , , ,

Redazione BookToBook

Gallery