> Attualità > Esercizi ikigai: muoversi dolcemente per vivere di più

BOOK SOUNDTRACK

29 . 01 . 2018

Esercizi ikigai: muoversi dolcemente per vivere di più

esercizi ikigai

Gli esercizi ikigai sono consigli su buone abitudini e propensione al moto che puoi trovare all’interno del metodo ikigai.

Gli studi effettuati nelle zone blu rivelano che le persone più longeve non sono quelle che fanno più sport, ma quelle che si muovono di più.

Quando abbiamo visitato Ogimi, il paese con la maggiore concentrazione di centenari al mondo, abbiamo scoperto che gli ottantenni e i novantenni del posto si mantengono molto attivi. Nessuno sta seduto in casa a guardare dalla finestra o a leggere il giornale.

Gli abitanti di Ogimi camminano spesso, prendono la macchina e vanno al karaoke comunitario, si alzano presto la mattina e subito dopo colazione escono nell’orto a strappare le erbacce a mani nude. In realtà non praticano nessuno sport, ma si muovono di continuo per svolgere le attività di ogni giorno.

Nella nostra vita quotidiana le occasioni per muoverci in modo sano e naturale scarseggiano, soprattutto se viviamo in città, ma possiamo ricorrere agli esercizi ikigai i cui benefici per l’organismo sono dimostrati da secoli.


Esercizi ikigai – Dal radio taiso al tai chi


Questi esercizi di riscaldamento da fare al risveglio sono noti fin da prima della guerra. Il termine radio si riferisce al fatto che le istruzioni per svolgerli venivano trasmesse proprio alla radio.

Oggi se ne occupa un apposito canale televisivo, su cui i giapponesi si sintonizzano la mattina. Uno degli obiettivi principali del radio taiso è rafforzare lo spirito di collaborazione e unità di tutti i partecipanti.

Lo si pratica sempre in gruppo, sia nelle scuole prima dell’inizio delle lezioni sia nelle aziende prima di cominciare la giornata lavorativa. Quasi tutti gli anziani che abbiamo intervistato a Ogimi dedicavano un po’ del loro tempo al radio taiso, in genere la mattina. Persino nella casa di riposo del villaggio c’erano sempre cinque minuti riservati a tale attività, a cui prendevano parte anche gli ospiti costretti sulla sedia a rotelle.

Per svolgere gli esercizi in gruppo, di solito ci si sposta in una grande sala o in un campo sportivo, dove qualcuno dà le istruzioni con il megafono.

Gli esercizi durano da cinque a dieci minuti, a seconda che vengano svolti tutti o in parte. Si tratta perlopiù di stretching e ginnastica dolce per sciogliere le articolazioni. Uno degli esercizi più famosi e belli da vedere consiste semplicemente nel sollevare le braccia sopra la testa per poi riabbassarle con un movimento circolare.

TAG:    ,

Redazione BookToBook

  • btb_ikigai2
  • btb_ikigai3

PER APPROFONDIRE

Gallery