> Graphic novel > Corto Maltese: i 50 anni del mito

BOOK SOUNDTRACK

30 . 06 . 2017

Corto Maltese: i 50 anni del mito

Corto-Maltese-anniversario-50-anni

Chi è Corto Maltese?

Un marinaio romantico ancorato al passato?

Un avventuriero solitario che incontra sulla sua strada volti conosciuti e non poco raccomandabili che fatica riesce a chiamare “amico”?

O, ancora, è un eroe di un colonialismo ambiguo?

Si tratta di un fumetto o di letteratura?

Cinema o filosofia?

A 50 anni dalla pubblicazione della prima avventura di Corto Matlese – Una ballata del mare salato le domande rimangono ancora tante e la risposta forse non può che venire dalle parole del suo creatore, l’inarrivabile Hugo Pratt: “Sono un autore di letteratura disegnata, uno scrittore che sostituisce le descrizioni, l’espressione dei volti, delle pose, dell’ambientazione, con dei disegni. Il mio disegno cerca di essere una scrittura. Disegno la mia scrittura e scrivo i miei disegni”.


Corto Maltese – Un po’ di storia


Correva l’anno 1967 e in Italia, grazie a un ricco mercante genovese di nome Florenzo Ivaldi, nasceva Sgt Kirk, una rivista di fumetti a tiratura limitata, sulle cui pagine viene chiamato a lavorare un disegnatore veneziano, che aveva già riscosso grande successo in Argentina: Hugo Pratt. Il Sergente Kirk era un personaggio di grande successo creato proprio da Pratt e Héctor German Oesterheld e la rivista era incentrata quasi esclusivamente sulla produzione sud americana dell’autore fino a quando, proprio nel primo numero, fece la sua comparsa un inedito a puntate dal titolo: Una ballata del mare salato. Proprio oggi, quel titolo, torna in libreria in una spettacolare edizione anniversario per celebrare i 50 anni del mito.


Corto Maltese – Una ballata del mare salato


All’alba della Prima guerra mondiale, al largo delle acque melanesiane nel Pacifico del Sud, un catamarano salva dalle onde un uomo legato a una zattera. Il salvatore, incredibile a dirsi, è il pirata pazzo Rasputin; il naufrago, ridotto in questo stato dall’ammutinamento del proprio equipaggio, è Corto Maltese. L’Oceano ha portato a bordo anche i giovani Cain e Pandora Groovesnore, che i pirati coinvolgeranno nella più indimenticabile delle avventure di mare, fatta di cannoniere tedesche, isole misteriose e popolazioni cannibali. Ma anche, e soprattutto, di onore e di amicizia.

TAG:    , ,

Redazione BookToBook

PER APPROFONDIRE

Gallery